Riaprirà il 25 aprile (2017) per rimanere aperto tutto l’anno! Questa è la più grande novità in merito alla riapertura del magnifico Castello di Santa Severa: 2.000 anni di storia e ancora bellissimo.

IL CASTELLO BACIATO DAL MARE: SCOPRI DI PIU’ QUI

Il magnifico Castello di Santa Severa visto dall'alto: un castello baciato dal mare

Il magnifico Castello di Santa Severa visto dall'alto: un castello baciato dal mare

Ma le sorprese non finiscono qui, e in realtà alcune ve le avevamo già anticipate lo scorso anno (vai all’articolo):
5 musei, una sala 3D, una ludoteca, 5 sale convegni, un cocktail bar, una libreria, un book shop e 3 percorsi guidati

Per festeggiare il 25 aprile, giorno di apertura, a partire dalle ore 20:00 ci sarà una serata con giochi di luci, spettacoli pirotecnici, artisti di strada e street food. Entrata gratuita!

Ma cerchiamo di fare ordine tra orari, prezzi e giorni di visita.

Dal 25 aprile 2017 il castello di Santa Severa sarà aperto tutto l'anno

Dal 25 aprile 2017 il castello di Santa Severa sarà aperto tutto l'anno

COSA VEDERE AL CASTELLO DI SANTA SEVERA

Sono 5 i musei visitabili: l’Antiquarium di Pyrgi, il Museo del Mare e della Navigazione Antica, il Museo del Territorio, la Manica Lunga (in occasione di eventi) e la Rocca e Museo del Castello. E’ previsto un biglietto integrato a 8 euro che prevede l’ingresso per i 5 musei. Per consultare le riduzioni sul prezzo dei biglietti, tutti gli orari e i giorni di visita vi invitiamo a visionare il box “informazioni utili” in fondo a questa pagina.

A partire da giugno 2017 sarà possibili visitare anche una ludoteca dove ogni giorno saranno previsti dei laboratori di archeologia, artigianato e giochi per bambini. A partire da settembre 2017 invece all’interno della Sala Nostromo saranno organizzate visite in 3D: un racconto multimediale, in cui storia e tecnologia si incontrano per una visita immersiva e multisensoriale: personaggi storici, gesti, divinità e animali si animeranno in 3D per illustrare, insieme al colore, le origini dell'antica Pyrgi, degli Etruschi e del castello.
E ancora visite didattiche e laboratori, rassegne, spettacoli e matrimoni vista mare. Entro il 2018 il Castello di Santa Severa si doterà anche di un hotel e un ristorante.

Il Castello di Santa Severa: baciato dal mare, con oltre 2.000 anni di storia, 5 musei, arte, cultura e divertimento

Il Castello di Santa Severa: baciato dal mare, con oltre 2.000 anni di storia, 5 musei, arte, cultura e divertimento

Tre invece i percorsi di visita a pagamento previsti:

1. Il Percorso medievale che prevede Borgo, Cortile della Guardia e delle Barrozze, Chiesa dell'Assunta, Battistero, Piazza della Rocca, Casa della Legnaia Scavi Chiesa Paleocristiana, Casa del Nostromo, Museo della Rocca.
Quando: martedì - venerdì ore 11.00 e ore 16.00. Sabato, domenica e festivi ore 10.30, 11.30, 15.30 e 16.30.
Tariffe: Euro 6,00 intero / Euro 4,00 ridotto

2. Il Percorso Torre Saracena: una visita accompagnata alla Torre Saracena.
Quando: martedì-domenica dalle 10.20 alle 18.30 (ultima partenza), ogni 10 minuti.
Tariffe: Euro 3,00

3. Il Percorso Archeologico: prevede la visita al Museo del Mare e della Navigazione Antica, Antiquarium e scavi di Pyrgi, mura poligonali, vista di Pyrgi dalla grande spianata del Castello.
Quando: martedì - domenica ore 17.15
Tariffe: Euro 6,00 intero / Euro 4,00 ridotto 

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti per passare una sana giornata di relax tra storia, arte, cultura e divertimento grazie ad un castello “baciato dal mare”. Vi lasciamo con il bellissimo video promozionale pubblicato in occasione della festa di apertura:

BUONA VISITA!

Info utili

Castello di Santa Severa: sarà sempre aperto
Per maggiori info e prenotazioni: 06.39967999
​Sito web ufficiale: www.castellodisantasevera.it

COME ARRIVARE

In auto: per raggiungere il borgo di Santa Severa si percorre la SS1 Aurelia fino al Km. 52.500 poi, seguendo le indicazioni, si volta in direzione del mare, si percorre tutta la Via del Castello fino alla meta.

- In treno: con TRENITALIA la fermata più vicina al Borgo è quella di Santa Severa Nord. Dalla fermata del treno, per raggiungere il castello, bisogna percorrere a piedi circa 15 minuti di strada. In alternativa si può scendere alla fermata di Santa Marinella e da lì prendere i mezzi pubblici per raggiungere il Museo Civico.

in autobus da Roma con mezzi COTRAL dalla stazione Cornelia con fermata Santa Marinella.
in autobus dal Porto di Civitavecchia potete prenderela linea COTRAL da Porta Tarquinia e scendere alla stazione di S.Severa. Il Castello si trova a circa 10 minuti a piedi.
ORARI

dal 1 aprile al 30 giugno | dal 1 al 30 settembre
dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18
sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00
dal 1 ottobre al 31 marzo
dal martedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 16
sabato, domenica e festivi dalle ore 10.30 alle ore 17
24 e 31 dicembre 2017 dalle ore 10.30 alle ore 14
dal 1 luglio al 31 agosto
dal martedì alla domenica dalle ore 10.30 alle ore 15.30 ingressi  con partenza fissa ogni ora per 50 persone massimo. Pausa 13:30-14:30
dalle ore 16.00 alle ore 23.00 apertura ordinaria

Chiuso il lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio
La biglietteria chiude un'ora prima

Maggiori informazioni sul sito ufficiale

PREZZI

Intero: Euro 8,00
Ridotto: Euro 6,00 / minori tra i 6 e 14 anni di età / adulti di oltre 65 anni / gruppi di almeno 12 persone / gruppi di alunni di scuole pubbliche con solo turno ingresso (accompagnatori con ingresso gratuito) / chi acquista servizio didattico (visita, laboratorio o audioguida) / insegnanti di ogni ordine e grado (con documento che lo attesta, modulo MIUR) / dipendenti MIBACT (con documento che lo attesta).
Gratuito: minori fino a 6 anni non compiuti / residenti del Comune di Santa Marinella soggetti con disabilità / guide turistiche / titolari della tessera I.C.O.M (International Council of Museum).
Pacchetto famiglia: Euro 16,00 2 adulti + bambini al di sotto dei 18 anni.
Visite Serali: Euro 15,00. il percorso include una visita spettacolo al Castello con reading e suggestioni di luci e suoni e la visita della Cantina della Legnaia, della Chiesa Paleocristiana, della Sala del Nostromo, della Sala dell’affresco nel Museo del Castello e della Torre Saracena.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale

Vota il contenuto: 
5
Media: 5 (3 votes)

condivisioni