Nella zona nord-est della Sardegna, poco lontano dalle luci mondane della Costa Smeralda, si trova l'Arcipelago della Maddalena, un gruppo di 63 isole e isolotti di varie dimensioni tra le quali spiccano l'isola della Maddalena, Caprera, Budelli, Spargi, Razzoli, Santo Stefano e Santa Maria.

Difficile trovare le giuste parole per descrivere la bellezza di questi luoghi incontaminati che con oltre 180 chilometri di costa vantano la presenza di oltre 300 spiagge tra le più belle del pianeta.

Questo arcipelago, famoso anche per essere stato scelto dall'Eroe dei Due Mondi Giuseppe Garibaldi, come dimora per gli ultimi giorni della sua vita, è un vero paradiso in terra fatto di piccole baie, calette ed insenature tutte da scoprire.

Ad eccezione delle due isole principali, Maddalena e Caprera, collegate via traghetto con il porto di Palau, tutte le altre isole sono raggiungibili solo con imbarcazioni private. Gli amanti del mare qui avranno davvero l'imbarazzo della scelta! Per quanto possa essere difficile dover scegliere dove andare, salite a bordo e seguiteci alla scoperta delle spiagge più belle dell'Arcipelago della Maddalena!

SPIAGGIA TESTA DEL POLPO - ISOLA DELLA MADDALENA

Sul lato orientale dell'isola Giardinelli, una piccola strada conduce alla spiaggetta di Giardinelli, meglio conosciuta come spiaggia Testa di Polpo (Capocchia du Purpu in sardo), che prende il nome alla forma di una roccia che si trova a ridosso dell'arenile.

In questa spiaggia, troverete una sabbia bianca molto sottile, che si bagna in un mare limpido e cristallino, tanto che vi sembrerà di essere in una piscina naturale. Si dice che in questa spiaggia si recava il giovane Aga Khan Karim quando voleva fuggire dalla chiassosa e mondana Porto Cervo.

Spiaggia Testa del Polpo,  Isola della Maddalena - Foto di Giovanni Cultrera ©

Spiaggia Testa del Polpo, Isola della Maddalena - Foto di Giovanni Cultrera ©

CALA DELLO SPALMATORE - ISOLA DELLA MADDALENA

La cala dello Spalmatore, è un'insenatura naturale che si apre nella zona nord-est dell'isola della Maddalena ed è suddivisa in due parti da un lungo pontile in muratura.

La spiaggia, tra le più belle e frequentate dell'isola, è caratterizzata da sabbia dorata, fine e grossolana, mare cristallino e trasparente e da un ampio basso fondale di un magnifico colore azzurro verde.

Nel 2012 questa spiaggia, che dispone di numerosi servizi come bar, ristoranti, noleggio attrezzature come canoe e tavole da surf, è stata insignita del titolo di Bandiera Blu.

Cala Spalmatore - Isola della Maddalena

Cala Spalmatore - Isola della Maddalena

SPIAGGIA DEI MONTI DELL'ARENA - ISOLA DELLA MADDALENA

La spiaggia dei Monti dell'Arena, si trova nella parte settentrionale dell'isola della Maddalena, poco prima del villaggio turistico di Punta Cannone, ed è raggiungibile percorrendo la strada panoramica.

La spiaggia è contraddistinta da una suggestiva duna di sabbia bianca, da cui il nome ed un ampio litorale di sabbia chiara a grani grossi circondata da formazioni rocciose punteggiate dal verde della macchia mediterranea.

Le sue acque cristalline vi lasceranno senza fiato! inoltre questa spiaggia, essendo dotata di ampio parcheggio è particolarmente adatta per le famiglie con bambini.

Spiaggia Monte d'Arena - Isola della Maddalena

Spiaggia Monte d'Arena - Isola della Maddalena

CALA FRANCESE - ISOLA DELLA MADDALENA

La spiaggia di Cala Francese si trova nella parte meridionale dell'isola e si può raggiungere percorrendo il lungomare di Padule, una volta superate le località di Punta Tegge e Nido d’Aquila.

Il candore del granito, il verde della macchia mediterranea ed i bellissimi colori del mare, rendono questa cala una delle più belle dell'isola della Maddalena.

Curiosità: a sud della spiaggia, è presente la Cava Francese, all'interno della quale nella seconda metà del 1800 si iniziò ad estrarre granito, utilizzato per la realizzazione di importanti opere in tutto il mondo come il basamento della Statua della Libertà, il monumento a Ismailia nel Canale di Suez, la banchina di diversi porti nel Mediterraneo ed il monumento a Don Guzmao a Santos in Brasile.

Oggi è possibile visitare la cava ammirando i vecchi macchinari logorati dal tempo come il trenino, la gru, i binari, i carrelli e molto altro per un suggestivo salto indietro nel tempo.

Cala Francese - Isola della Maddalena

Cala Francese - Isola della Maddalena

CALA COTICCIO - CAPRERA

Cala Coticcio è una piccola spiaggia situata sulla costa orientale dell'isola di Caprera, ricoperta da una sabbia fine è bagnata da un mare dalle mille sfumature turchesi ed è protetta da splendide rocce levigate tra cui trovano spazio piante di ginepro, erica, cisto, lentisco.

La straordinaria bellezza di questa spiaggia ed il suo aspetto esotico le hanno imposto il soprannome di Tahiti e l'hanno resa una delle mete preferite dai bagnanti.

Attenzione: per raggiungere questo piccolo paradiso dovrete camminare almeno mezz'ora su di un sentiero impervio, pertanto vi consigliamo di portarvi un paio di scarpe da ginnastica oltre a tutto il necessario (acqua, cibo e attrezzatura varia) per trascorrere una giornata al mare.

Cala Coticcio - Isola di Caprera

Cala Coticcio - Isola di Caprera

CALA SERENA - CAPRERA

Cala Serena, famosa per essere stata definita la spiaggia più romantica al mondo, si trova nella zona nord-ovest dell'isola di Caprera, raggiungibile a piedi in circa 20 minuti da Cala Garibaldi, la spiaggia dedicata all'Eroe dei due mondi.

La spiaggia è caratterizzata da una piccola distesa a mezzaluna di sabbia bianca finissima, con la presenza di rocce e scogli, contorniate da una florida macchia mediterranea. Il mare si presenta come una meravigliosa distesa cristallina dal colore azzurro, con un fondale basso e sabbioso.

Mediamente frequentata durante il periodo estivo, la spiaggia di Cala Serena non è attrezzata e non ci sono stabilimenti pertanto vi consigliamo di raggiungerla organizzati con tutto il necessario.

Cala Serena - Isola di Caprera

Cala Serena - Isola di Caprera

SPIAGGIA DEL RELITTO - CAPRERA

La spiaggia del Relitto, situata nella parte meridionale dell'isola, prende il nome dallo scheletro di una antica nave merci che si è arenata qui a seguito di un incendio scoppiato a bordo.

La presenza del relitto semi-sommerso rende ancora più suggestivo fare il bagno in queste acque cristalline dalle sfumature verde smeraldo, turchese e azzurro.

Tutto intorno alla spiaggia, naturalmente incastonata tra le rocce della baia, si estende rigogliosa la macchia mediterranea a rendere il paesaggio ancora più bello e selvaggio.

Spiaggia del Relitto - Caprera

Spiaggia del Relitto - Caprera

SPIAGGIA ROSA - ISOLA DI BUDELLI

La spiaggia Rosa dell'Isola di Budelli è il vero simbolo dell'Arcipelago della Maddalena. Per preservarne la delicata bellezza però l'accesso a questa spiaggia è limitato: potete ammirarla solo dalla vicina spiaggia del Cavaliere sotto il controllo di una guida.

Ma a cosa si deve il suo colore rosa? Famosa in tutto il mondo questa spiaggia prende il suo caratteristico colore rosa grazie ai frammenti di corallo, graniti e gusci di molluschi che con l'incessante azione delle onde e del vento vengono continuamente sminuzzati e levigati fino a diventare piccoli come granelli di sabbia.

Un incredibile fenomeno della natura che nel 1964 ha catturato anche l'attenzione del regista Michelangelo Antonioni, il quale decise di girare proprio qui alcune scene del suo film "Deserto Rosso".

Spiaggia Rosa - Isola di Budelli

Spiaggia Rosa - Isola di Budelli

CALA LUNGA - ISOLA DI RAZZOLI

La spiaggia di Cala Lunga si trova in un'insenatura a sud dell'isola di Razzoli, presso le Bocche di Bonifacio, ed è caratterizzata da una sabbia molto bianca e sottile e da un mare limpido e cristallino.

Tutto intorno alla spiaggia, il paesaggio è costituito da rocce granitiche e macchia mediterranea che rendono meravigliosamente selvaggio questo piccolo paradiso naturale.

Raggiungibile solo via mare, Cala Lunga è poco frequentata anche d'estate. I suoi fondali ricchi di fauna e flora insieme alla particolare conformazione della cala, circondata e tempestata di scogli e rocce, rendono questa baia perfetta per lo snorkeling. 

Cala Lunga - Isola di Razzoli

Cala Lunga - Isola di Razzoli

CALA CORSARA - ISOLA DI SPARGI

La spiaggia di Cala Corsara si trova sulla costa meridionale dell'isola di Spargi nel meraviglioso arcipelago della Maddalena, di fronte alla costa ovest dell'isola della Maddalena nel cuore dell'area protetta dal Parco Nazionale della Maddalena.

Caratterizzata da una sabbia bianca e sottile e da un mare cristallino, questa baia dal carattere selvaggio è raggiungibile solo via mare grazie al servizio reso dalle imbarcazioni che portano i turisti in giro per l'arcipelago.

In realtà, non si tratta di una spiaggia, ma di una cala con quattro piccole splendide spiaggette contigue. Da vedere senza dubbio, le rocce di granito rosa, che lavorate dal vento, hanno formato alcune curiose sculture come la Testa della Strega e lo Stivale.

Cala Corsara - Isola di Spargi

Cala Corsara - Isola di Spargi

L'Arcipelago della Maddalena ovviamente non finisce qui! Ci sono ancora moltissime altre spiagge tutte da scoprire, come la splendida Cala di Santa Maria nell'isola omonima o la spiaggia del Pesce nell'Isola di Santo Stefano.

Noi ci siamo limitati a suggerirvi le più belle ed in parte anche le più famose, luoghi senza tempo che hanno contribuito alla fama di questo paradiso terrestre.

Buon mare e buone vacanze!

Info utili

COME ARRIVARE

Per informazioni sugli orari di arrivi e partenze dei Traghetti Civitavecchia Olbia:

INFO UTILI SUI TRAGHETTI PER OLBIA

Vota il contenuto: 
5
Media: 5 (2 votes)

condivisioni