Si preannuncia una primavera ricca di buone notizie (finalmente!) per il settore crocieristico italiano e, in particolar modo, per il porto di Civitavecchia.

A partire, infatti dal prossimo 1° maggio, la MSC Seaside, una delle navi più innovative della flotta di MSC Crociere, si affiancherà all’ammiraglia MSC Grandiosa, prima nave al mondo ad aver ripreso le crociere dopo il lockdown.

Ma le belle notizie non finiscono qui!

Infatti, anche Costa Crociere ha confermato, sempre a partire dal 1° maggio la ripartenza con un ricco programma di itinerari che toccheranno i principali porti italiani.

Ma vediamo il tutto nel dettaglio…

La ripartenza delle crociere è confermata per il primo maggio

La ripartenza delle crociere è confermata per il primo maggio

MSC SEASIDE ED IL NUOVO ITINERARIO

Si tratta di un itinerario del tutto inedito per la MSC Seaside, che prevede crociere di una settimana con partenza da Civitavecchia tutti i venerdì e scali a Genova, Malta e per la prima volta nella storia della compagnia toccherà anche i porti di Siracusa e Taranto.

I passeggeri, ovviamente, potranno imbarcarsi indifferentemente in ciascuno dei porti previsti dall’itinerario.

PARTIRE IN ASSOLUTA SICUREZZA

Per continuare a garantire un elevato livello sicurezza ai propri ospiti e all'equipaggio, MSC Crociere adotterà anche su MSC Seaside il rigoroso il protocollo di salute e sicurezza implementato su MSC Grandiosa a partire da agosto 2020, che oggi rappresenta un vero e proprio modello da seguire a livello globale.

Tra le numerose misure di sicurezza adottate:

  • tampone per tutti i passeggeri a inizio e a metà crociera;
  • tampone settimanale per ogni membro dell’equipaggio che, prima di prendere servizio, viene sottoposto inoltre a tre tamponi ed effettua un periodo di quarantena di 14 giorni;
  • innovativo sistema di “contact tracing” basato su braccialetti smart indossati da tutte le persone che salgono a bordo;
  • escursioni “protette” organizzate esclusivamente per i crocieristi e tampone per le guide turistiche e gli autisti dei mezzi utilizzati durante le escursioni;
  • divieto di scendere a terra per i membri dell’equipaggio;
  • sanificazione continua degli ambienti di bordo.

MSC Crociere ha inoltre comunicato l’estensione dell’attuale itinerario di MSC Grandiosa fino alla fine di maggio. L’ammiraglia della Compagnia continuerà quindi a fare scalo nei porti di Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Malta.

LA RIPARTENZA DI COSTA CROCIERE

La Compagnia di navigazione Costa Crociere ha confermato per il primo maggio la prima partenza di Costa Smeralda.

Saranno previste mini crociere di 3/4 giorni, alternate ad altre di una settimana, che toccheranno i porti di Savona, La Spezia, Civitavecchia, Napoli, Messina e Cagliari.

A partire dal 12 giugno, Smeralda proporrà solo crociere settimanali nel Mediterraneo Occidentale, con tappe in Italia, Francia e Spagna. Ovviamente nelle tappe italiane sarà presente il porto di Civitavecchia.

Leggi anche: Crociere Zona Verde: La Vacanza in assoluta sicurezza 

Non resta, quindi, che prenotare e ritornare a viaggiare in crociera (ovviamente in sicurezza)!

 

Vota il contenuto: 
Il contenuto non è stato ancora votato da nessuno