480 bambini, 64 allenatori, 50 addetti ai lavori, 32 squadre di pallanuoto ed una troupe della Rai!

Sarà presentata martedì prossimo, 22 marzo 2016, presso la sala convegni dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, la seconda edizione del Calcaterra Waterpolo Challenge.

La conferenza (a partire dalle ore 12.00) oltre ai due fratelli Calcaterra, vedrà la presenza di nomi illustri dello sport Civitavecchiese, tra cui la campionessa mondiale di canottaggio Erika Bello nel ruolo di moderatrice. Sarà anche un’occasione unica per conoscere da vicino atleti che hanno reso famosa Civitavecchia come Silvio Branco e Emiliano Marsili pluripremiati campioni di boxe, Roberto Petito vincitore di una Tirreno-Adriatica, Mattia Camboni campione del mondo Under 21 di windsurf ed i pallanuotisti Marcello Del Duca argento olimpico a Montreal e Roldano Simeoni campione mondiale nel ’78 e anche lui argento olimpico a Montreal.

La 2° tappa del torneo di pallanuoto (cat. under 13), creato ed organizzato dai fratelli Alessandro e Roberto Calcaterra si svolgerà al Pala Marco Galli di Civitavecchia dal 24 al 27 marzo 2016.

L’evento - patrocinato dal Comune di Civitavecchia, dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN) e devoluto a Telethon - vede tra gli sponsor principali la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e la Port Mobility.

Alessandro e Roberto Calcaterra organizzatori del Calcaterra Waterpolo Challenge

Alessandro e Roberto Calcaterra organizzatori del Calcaterra Waterpolo Challenge

Alessandro e Roberto Calcaterra: ”Abbiamo voluto creare una manifestazione che diventi un punto di riferimento ed un evento agonistico. Abbiamo scelto Civitavecchia perché è la nostra città dove siamo nati, cresciuti e diventati atleti. 
L’ultimo pensiero dei fratelli Calcaterra va ai ragazzi del Waterpolo Challenge: date il massimo e qualunque sia il risultato finale avrete già vinto. Perché la vittoria è imparare, è l’intesa e l’amicizia con i compagni, è un viaggio e arrivando fin qui avrete già vinto”.

Siamo felici, a nome di tutta la società – dichiara l’Avv. Edgardo Azzopardi, procuratore speciale per le relazioni istituzionali di Port Mobility - di sostenere eventi come questo, capaci di coniugare sport, aggregazione ed una sana competizione. Un esempio ed un orgoglio per tutta la città di Civitavecchia”.

“Anche quest’anno – dichiara infine l’Avv. Vincenzo Cacciaglia, direttore generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia – la Fondazione ha deciso di collaborare a questa manifestazione ritenuta di grande valore sociale. I giovani, sempre più, devono credere ai sani valori come quelli costituiti dallo sport in generale”. 

La locandina della seconda edizione del Calcaterra Waterpolo Challenge sponsorizzata, tra gli altri, anche dalla Port Mobility di Edgardo Azzopardi

La locandina della seconda edizione del Calcaterra Waterpolo Challenge sponsorizzata, tra gli altri, anche dalla Port Mobility di Edgardo Azzopardi

Vota il contenuto: 
Il contenuto non è stato ancora votato da nessuno

condivisioni