La ASD CPC 2005 di Civitavecchia, neo promossa in Eccellenza per la prossima stagione 2016/2017 del Campionato Regionale, quest’anno porterà anche il nome Port Mobility sul retro della maglia. Una sponsorizzazione che riconosce il merito di questa squadra, che dopo soli 7 anni di calcio dilettantistico raggiunge un risultato straordinario per la città di Civitavecchia, che da quest’anno potrà anche vantare di un vero e proprio derby.  

Edgardo Azzopardi con la sua Port Mobility sponsor della CPC 2005 Civitavecchia

Edgardo Azzopardi con la sua Port Mobility sponsor della CPC 2005 Civitavecchia

 

Siamo felici a nome di tutta la Port Mobility di sostenere questa squadra, nata grazie all’iniziativa di alcuni giovani lavoratori del Porto di Civitavecchia e diventata negli anni un’importante realtà cittadina, da prendere come esempio per impegno, costanza e dedizione”.

Avv. Edgardo Azzopardi, Port Mobility

Ce ne siamo approfittati per conoscere più da vicino questa favola calcistica intervistando Sergio Presutti, presidente della ASD CPC 2005.

Sergio, innanzitutto grazie della sua disponibilità. Allora ci dica, come ci si sente a far parte dell’Eccellenza?  

Partiamo da una storia che è stata una scommessa. Dieci anni fa, quando la Compagnia Portuale ha riassunto un bel po’ di giovani, abbiamo pensato di dare sfogo alla loro passione più forte. Nasce così la ASD CPC 2005 Civitavecchia. Inizialmente le nostre ambizioni non erano certamente di arrivare in Eccellenza. Non ci pensavamo sicuramente. Abbiamo da subito affrontato tutte le problematiche e le difficoltà con un atteggiamento positivo. Siamo diventati campioni d’Italia a livello amatoriale, ma la categoria amatoriale ci andava stretta. L’iscrizione alla lega è stato un sogno diventato realtà. La nostra passione e la nostra determinazione ci hanno portato in Eccellenza. Oggi sento il dovere di dare il ringraziamento più forte a tutti coloro che ci sono stati vicini sin dall’inizio e alla Compagnia Portuale che rappresenta una seconda casa per noi oltre che un volano economico importante per Civitavecchia.

Tifosi al Fattori di Civitavecchia per la CPC 2005

Tifosi al Fattori di Civitavecchia per la CPC 2005

I Red Boys, tifosi della CPC 2005 Civitavecchia

I Red Boys, tifosi della CPC 2005 Civitavecchia

Dove vede la CPC tra 5 anni?

Per ora abbiamo raggiunto la massima serie per noi e per il momento questo basta…ma non costa nulla sognare. Onoreremo il campionato e ci impegneremo per mantenere la categoria. E poi vediamo.

Ci consenta una battuta…Da allenatore a presidente, a breve la vedremo sindaco?

Nooo per carità (ride ndr). Partire da allenatore e poi lasciare una carica per prenderne un'altra fa capire il significato che ho dato a questa società. Siamo una famiglia allargata. Pensi a mio figlio Patrizio che fa il DG e che mi aiuta per la prima squadra ma anche per il settore giovanile. È una società che ha il merito di avere grandi valori

 

Vivendo la società in prima linea ho visto sin da principio il bicchiere mezzo pieno. Sarà facile dirlo adesso ma non ho mai dubitato di raggiungere l’obiettivo.

Sergio Presutti, presidente CPC 2005

Il presidente Sergio Presutti durante i festeggiamenti per la promozione della CPC

Il presidente Sergio Presutti durante i festeggiamenti per la promozione della CPC

Quest’anno arriva il derby con il Civitavecchia, vuole lanciare il guanto di sfida?

Qualcuno proverà a accendere fuochi e aumentare rivalità che per me non esistono. Civitavecchia è la prima squadra, noi sognavamo un derby con un Fattori pieno ma, per via dell’amministrazione che ci governa, non potremo coronare il sogno. E’ un peccato. Comunque vada affronteremo questo derby nello stesso modo e con la stessa grinta delle altre partite. 

Ed eccoci alla “Grana Fattori”. Si gioca ad Allumiere…

Siamo arrabbiati, non lo nascondo. Riteniamo di non aver ricevuto il giusto sostegno dall’amministrazione. E’ da molti mesi che sollecitiamo lo sblocco della situazione proprio per evitare di arrivare a quello che purtroppo sta accadendo: le due squadre di Civitavecchia giocheranno ad Allumiere, oltre al danno di immagine per la città dovremo affrontare anche maggiori costi e presumibilmente meno ricavi. Ci aspettiamo dal Comune una risposta immediata (il bando per assegnare i lavori allo stadio Fattori di Civitavecchia ndr). Secondo noi devono redigere il bando solo per il campo, se sarà per tutto lo stadio sarà difficile trovare dei finanziatori e il Fattori rimarrà chiuso per molto tempo. 

Parliamo un po’ della squadra. Cosa cambierà durante il prossimo campionato in Eccellenza? Sono in corso trattative per l’acquisto di nuovi giocatori?

Il calciomercato lo considero chiuso per il momento. Siamo soddisfattissimi. Ci siamo  orientati verso gli under (obbligatori 4 under a partita) inserendo 7 innesti di sicuro valore. Si tratta di ragazzi promettenti ed un centroavanti di esperienza.

CPC e Port Mobility: la nuova maglia

CPC e Port Mobility: la nuova maglia

Grazie mille ed in bocca al lupo a tutta la squadra! Ci aspettiamo una maglia con gli autografi di tutti i giocatori!

Grazie e Port Mobility per la sponsorizzazione. La squadra comincerà a lavorare e sudare dal 25 luglio.

Per maggiori ed ulteriori informazioni vi rimandiamo alla pagine della CPC 2005: sito web e pagina facebook.

BUON CAMPIONATO ALLA CPC!

Vota il contenuto: 
5
Media: 5 (2 votes)

condivisioni