Vi presentiamo una guida dettagliata al Giubileo della Misericordia con mappe realizzate ad hoc per permettervi di percorrere il Cammino della via Papale ed orientarvi facilmente tra le molteplici vie e piazze di Roma.

Il “Cammino della via Papale” è il percorso compiuto in passato dai papi a seguito della loro elezione: dalla Basilica di San Giovanni in Laterano fino a San Pietro passando per il Colosseo. Un percorso sicuramente di fede, come vuole la tradizione e richiesto esplicitamente da Papa Francesco per il suo Giubileo della Misericordia, ma dai risvolti culturali e turistici: Colosseo, Fori Imperiali, Pantheon e Piazza Navona sono solo alcuni dei punti di interesse toccati da questo percorso.

Scopriamo insieme tutte le tappe di questo cammino giubilare (quasi 6 chilometri da percorrere in poco più di mezza giornata). Vi presentiamo qui di seguito una guida utile, con mappe e punti di interesse religiosi e turistici, per organizzare al meglio il vostro tour nella Roma del Giubileo della Misericordia.
SCARICA LA MAPPA COMPLETA DEL CAMMINO PAPALE

Giubileo 2015: la mappa del Cammino della via Papale con i principali punti di interesse

Giubileo 2015: la mappa del Cammino della via Papale con i principali punti di interesse

DALLA BASILICA DI SAN GIOVANNI AI FORI IMPERIALI

Si parte dalla Basilica di San Giovanni in Laterano, la “madre di tutte le chiese”, capolavoro del Borromini.

La Basilica di San Giovanni in Laterano è il punto di partenza del Cammino Papale

La Basilica di San Giovanni in Laterano è il punto di partenza del Cammino Papale

Facilmente raggiungibile tramite metropolitana (fermata San Giovanni della metro A) è uno dei complessi monumentali più importanti per il turismo religioso romano. Comprende
il grande obelisco,
il palazzo del Laterano
ed il santuario della Scala Santa.

Prima di inziare il cammino Papale è d'obbligo una visita per scoprire questa splendida basilica e iniziare carichi il lungo tour che vi porterà a Castel Sant'Angelo

Terminata la visita partiamo subito con le prime tappe del cammino papale mirando dritti verso i Fori Imperiali
SCARICA LA MAPPA CON LA PRIMA PARTE DEL CAMMINO PAPALE

Giubileo 2015: la mappa del Cammino della via Papale (da San Giovanni ai Fori Imperiali)

Giubileo 2015: la mappa del Cammino della via Papale (da San Giovanni ai Fori Imperiali)

Dopo una piacevole passeggiata per via dei SS. Quattro arriverete di fronte al Colosseo, simbolo di Roma e dell’Italia e Patrimonio dell’Unesco. Visitare o semplicemente ammirare il Colosseo, l’anfiteatro più grande del mondo, è un’esperienza unica e irripetibile. Per ogni informazione cliccate qui: COME VISITARE IL COLOSSEO.

Il Colosseo, una delle tappe di passaggio per i pellegrini del Giubileo della Misericordia

Il Colosseo, una delle tappe di passaggio per i pellegrini del Giubileo della Misericordia

Il Cammino Papale è un’emozione continua: superato il Colosseo prendete via dei Fori Imperiali e immergetevi in una storia lunga 2.000 anni. Dai siti e resti del grande Impero Romano fino alla passeggiata panoramica, voluta fortemente da Mussolini, che decise di dividere in due parti questo spettacolare complesso archeologico

"Il cammino della via  Papale è un'emozione continua"

 

DAL CARCERE MAMERTINO A TORRE ARGENTINA

SCARICA LA SECONDA PARTE DELLA MAPPA DEL CAMMINO PAPALE

Giubileo 2015 della Misericordia: la seconda parte del Cammino Papale (dal carcere Mamertino a Torre Argentina)

Giubileo 2015 della Misericordia: la seconda parte del Cammino Papale (dal carcere Mamertino a Torre Argentina)

La vostra visita dei Fori finirà prima di arrivare a Piazza Venezia. Il Cammino previsto da Papa Francesco prevede infatti una deviazione a sinistra per visitare il carcere Mamertino, il carcere dove furono imprigionati San Paolo e San Pietro. Proseguite ora verso il cuore politico di Roma, ovvero il Campidoglio, dove potrete fotografare la Lupa che per la leggenda ha allattato Romolo e Remo, scendere per la Cordata che porta a Piazza Venezia per poi risalire immediatamente la scalinata dell’Aracoeli e visitare la bellissima Basilica di Santa Maria in Aracoeli: si tratta di 124 scalini, ma vi assicuriamo che ne vale la pena. E poi ricordatevi che state compiendo un cammino di fede e quindi di sacrificio…

La splendida navata principale della Basilica di Santa Maria in Aracoeli

La splendida navata principale della Basilica di Santa Maria in Aracoeli

Prendete ora via del Teatro Marcello. Prima di dirigervi verso Largo di Torre Argentina vi consigliamo una piccola deviazione turistica per ammirare il ghetto ebraico: entrateci direttamente dal Teatro Marcello, detto anche il “piccolo Colosseo”, superate il bellissimo Portico d’Ottavia e divertitevi a girare per le vie e piazze storiche di questo piccolo quartiere

Il ghetto ebraico di Roma: una città nella città

Il ghetto ebraico di Roma: una città nella città

Se è già ora di pranzo vi consigliamo di fermarvi in uno dei tanti ristorantini del ghetto dove la cucina ebraica incontra quella romana. Per maggiori informazioni: COSA FARE E COME MUOVERSI AL GHETTO EBRAICO.

Riprendiamo il nostro cammino papale e dirigiamoci verso Piazza Campitelli. Proseguendo dritti troverete la fontana delle Tartarughe, splendida fontana in via dei Funari realizzata in parte anche dal Bernini.
In fondo a via Paganica troverete Largo di Torre Argentina e gli splendidi scavi dell’Area Sacra. Qui fu assassinato Giulio Cesare. 

Gli scavi dell'Area Sacra di Largo di Torre Argentina

Gli scavi dell'Area Sacra di Largo di Torre Argentina

DAL PANTHEON ALLA BASILICA DI SAN PIETRO

SCARICA LA MAPPA CON TUTTE LE VIE E I PUNTI DI INTERESSE

Giubileo 2015: la terza parte della mappa del Cammino della via Papale con tutte le strade e i punti di interesse

Giubileo 2015: la terza parte della mappa del Cammino della via Papale con tutte le strade e i punti di interesse

Raggiungerete il Pantheon percorrendo via Cestari, sede dell’Opera Romana Pellegrinaggi, e superando Piazza della Minerva, dove troverete la Basilica di Santa Maria Sopra Minerva. Il Pantheon è un capolavoro di architettura e ingegneria, tutt’oggi uno dei monumenti meglio conservati a Roma. Per saperne di più: PANTHEON: TRA STORIA E LEGGENDA.

"Opera di dei e non di uomini
Michelangelo

Il Pantheon è uno dei punti di transito per il Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco

Il Pantheon è uno dei punti di transito per il Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco

A circa 200 metri troverete Piazza Navona, la piazza più amata dai romani. Raggiungete via dei Sediari da Piazza Sant’Eustachio e vi ritroverete davanti ad una serie di autentici capolavori: dalla chiesa di Sant’Agnese in Agone, al fontana dei Quattro Fiumi, dal Palazzo Pamphilj alle fontane del Moro e del Nettuno. Accomodatevi presso uno dei tanti bar che circondano la piazza e divertitevi ad osservare turisti, pellegrini o semplici romani bevendo un caffè o un drink. 

Piazza Navona, una delle tappe del Cammino Papale per il Giubileo della Misericordia

Piazza Navona, una delle tappe del Cammino Papale per il Giubileo della Misericordia

Cliccate qui per conoscere tutto quello che c’è da scoprire e da fare: PIAZZA NAVONA: COSA VEDERE E TUTTI I MONUMENTI

Stanchi? Non scoraggiatevi, la Basilica di San Pietro è ormai vicina. Prendete via Pasquino e, dopo aver compito una veloce visita alla splendida parrocchia di Santa Maria in Vallicella, percorrete via dei Banchi Nuovi e via del Banco di Santo Spirito. Davanti a voi, imponente e suggestivo, troverete il tanto agognato Castel Sant’Angelo, primo punto di arrivo di tutti i cammini giubilari. 

Il ponte Sant'Angelo porterà tutti i pellegrini del Giubileo al punto di arrivo di tutti i cammini: Castel Sant'Angelo

Il ponte Sant'Angelo porterà tutti i pellegrini del Giubileo al punto di arrivo di tutti i cammini: Castel Sant'Angelo

Superate il bellissimo Ponte Sant’Angelo e visitate questo Castello. Per maggiori informazioni: CASTEL SANT’ANGELO: ORARI E PREZZI DI VISITA, COSA VEDERE E INFO UTILI

Bene, siamo arrivati alla fine di questo cammino di fede e conclusione più spettacolare non poteva esserci: percorrete via della Conciliazione e sarete di fronte alla Basilica di San Pietro: la più grande del mondo, piena di arte, storia e cultura. Per scoprire come visitarla cliccate qui: BASILICA DI SAN PIETRO: COSA VEDERE E COME VISITARLA

SCOPRI ANCHE IL CAMMINO MARIANO
SCOPRI ANCHE IL CAMMINO DEL PELLEGRINO

LA GUIDA COMPLETA AL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

E' importante sapere che il tragitto finale, da Castel Sant'Angelo alla Porta Santa, è riservato esclusivamente ai pellegrini registrati.
Per cui tutti i pellegrini che intendono varcare la Porta Santa devono necessariamente registrarsi attraverso il sito ufficiale del Giubileo

Info utili

TUTTE LE TAPPE DEL CAMMINO PAPALE

Distanza da percorrere: 5,8 km
Tempi di percorrenza a piedi: 1,13 h
Durata prevista: poco più di mezza giornata


Il cammino papale presenta due varianti (A e B). Per praticità vi abbiamo proposto il cammino A che passa per via dei Banchi nuovi, presso la chiesa Santa Maria in Vallicella (il B passa invece per via dei Coronari, vicino la chiesa San Salvatore in Lauro).

COME ARRIVARE

MAPPA COMPLETA DEL CAMMINO PAPALE

Basilica di San Giovanni in Laterano
 (Metro A San Giovanni)
Via dei SS. Quattro
Colosseo
 (Metro B Colosseo)
Via dei Fori Imperiali
MAPPA: DA SAN GIOVANNI AI FORI IMPERIALI

Carcere Mamertino 
(Altare della Patria)
Campidoglio
Via del Teatro di Marcello
 (Ghetto ebraico)
Via Montanara
Piazza di Campitelli
Via dei Funari
 (Fontana delle Tartarughe)
Via Paganica
Largo di Torre Argentina 
(Scavi Area Sacra)
MAPPA: DAL CARCERE A TORRE ARGENTINA


Via dei Cestari
Piazza della Minerva
Via della Palombella 
(Pantheon)
Piazza di Sant'Eustachio
Via dei Sediari
Piazza Navona
Via di Pasquino
 (Parrocchia Santa Maria in Vallicella)
Via dei Banchi Nuovi
Via del banco di S. Spirito
Ponte Sant’Angelo
Castel Sant’Angelo
Basilica di San Pietro
MAPPA: DAL PANTHEON A SAN PIETRO

Vota il contenuto: 
5
Media: 5 (2 votes)

condivisioni