La storia di Roma passa anche e soprattutto dalla sue piazze. Tra meravigliosi monumenti, fontane barocche, ruderi romani e chiese antiche, le piazze di Roma sono senz'altro il modo migliore per conoscere la vita e la storia della città.

Luoghi d’incontro e di scambio, le piazze sono la vera anima di Roma. Suggestive, romantiche, vivaci e colorate, accompagnano la vita di tutti i giorni e sono teatro dei grandi eventi della Capitale. Ognuna con la sua storia da raccontare ed i suoi tesori nascosti, ognuna in grado di suscitare un'emozione diversa.

Stilare una lista delle 10 piazze più belle di Roma è un vero azzardo, ce ne rendiamo conto! Le piazze nella città eterna sono moltissime! La nostra scelta, pertanto ricade su quelle che riteniamo essere le più significative ed interessanti per il turista che viene a Roma per la prima volta e vuole avere una panoramica della città.

Siete curiosi di scoprire quali piazze abbiamo messo sul podio? Leggete il nostro articolo e scriveteci la vostra personale top 10!

10. PIAZZA DI SANTA MARIA IN TRASTEVERE

Santa Maria in Trastevere è l'emblema della piazza dei cittadini. Qui si viene a fare due chiacchiere con gli amici, bere un drink in compagnia e trascorrere le sere d'estate. La piazza ospita anche la bella Basilica di Santa Maria con i suoi mosaici ed affreschi medievali, mentre al centro della piazza, si trova una delle più antiche fontane di Roma. Restaurata numerose volte è alimentata dall'Acqua Paola, che si narra dissetò i trasteverini prima dell'avvento della rete idrica cittadina.

Vuoi conoscere qualcosa in più sul quartiere di Trastevere? Leggi il nostro articolo dedicato!

Piazza di Santa Maria in Trastevere

Piazza di Santa Maria in Trastevere

9. PIAZZA DELLA BOCCA DELLA VERITA'

La bellissima Piazza della Bocca della Verità, posta proprio davanti all’isola Tiberina, prende il nome da un celebre tombino di epoca romana conosciuto come Bocca della Verità ed oggi collocato nel portico della Chiesa di Santa Maria in Cosmedin. Nella piazza antistante la chiesa è possibile scoprire da vicino il bellissimo Tempio di Ercole e la Fontana dei Tritoni, realizzata su commissione di papa Clemente XI, con i due tritoni che reggono una conchiglia.

Piazza della Bocca della Verità

Piazza della Bocca della Verità

8. PIAZZA CAMPO DE' FIORI

Campo de' Fiori, dal 1869 accoglie quello che da molti è considerato il mercato ortofrutticolo più bello e caratteristico di tutta Roma. Ogni mattina, ad eccezione della domenica, la piazza si riempie di variopinte bancarelle che vendono frutta, verdura, carne, pollame e pesce fresco, specialità gastronomiche e molto altro.

Eterogenea, rumorosa e cosmopolita, Campo dei Fiori la notte accoglie turisti, giovani e studenti che si ritrovano, specialmente nel week-end, a gustare un drink in compagnia in uno dei molti cocktail bar e locali. L'area è inoltre ricca di ristorantini, caffè all'aperto, cinema e teatri.

In passato, la piazza veniva usata per le esecuzioni capitali ed a ricordarcelo è la grande statua di bronzo del filosofo Giordano Bruno, condannato a morte per eresia e qui arso vivo il 17 febbraio 1600. Se vuoi approfondire la storia di Campo de' fiori e scoprire qualcosa in più leggi il nostro articolo dedicato.

Piazza di Campo de' Fiori

Piazza di Campo de' Fiori

7. PIAZZA FONTANA DI TREVI

La piccola piazza di Trevi che ospita la famosissima fontana è senza dubbio una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo che vengono qui per una foto ricordo ed eseguire il tradizionale ed immancabile lancio della monetina. Celebrata nella Dolce Vita di Federico Fellini, la fontana è un capolavoro di architettura, scultura ed ingegneria.

Vuoi scoprire la storia della fontana e i suoi segreti? Vuoi sapere perché si lanciano le monetine? Leggi questo articolo per un approfondimento.

Piazza di Trevi con l'omonima fontana

Piazza di Trevi con l'omonima fontana

6. PIAZZA DEL POPOLO

Questa celebre piazza, cuore pulsante della città, prende il nome dalla chiesa di Santa Maria del Popolo, ricca di monumenti funebri ed opere d'arte, tra cui due celebri dipinti del Caravaggio: la Conversione di San Paolo e la Crocifissione di San Pietro.

La piazza, di elegante forma ellittica, nella sua attuale sistemazione neoclassica di grande effetto scenografico, è opera dell'architetto Giuseppe Valadier. Al centro, sopra un grande basamento con fontane e leoni, si eleva uno dei più grandi obelischi di Roma, l'obelisco Flaminio (23,91 metri senza il basamento), fatto costruire dal faraone Ramesse II.

Da Piazza del Popolo, si diramano tre importanti strade che per questo formano il cosiddetto Tridente: a sinistra Via del Babuino che porta a Piazza di Spagna, a destra Via di Ripetta che conduce a Piazza Navona ed al Pantheon, mentre al centro inizia la principale strada di Roma, Via del Corso che con i suoi negozi e una delle mete preferite dagli amanti dello shopping. Scopri di più su Piazza del Popolo.

Piazza del Popolo

Piazza del Popolo

5. PIAZZA DELLA ROTONDA

Questa suggestiva piazza ospita uno dei monumenti più belli ed importanti di Roma: il Pantheon.

Visitatelo! Non aggiungiamo altro.

Al centro si trova la splendida fontana di epoca rinascimentale progettata nel 1575 da Giacomo della Porta e sormontata dall' obelisco di Ramesse II. Tutto intorno la piazza è affollata da ristoranti, locali e bar dove poter gustare un piacevole aperitivo in compagnia. Il luogo perfetto per trascorrere la vostra serata.

Piazza della Rotonda

Piazza della Rotonda

4. PIAZZA VENEZIA

Piazza Venezia è considerata il centro del traffico cittadino ed unisce idealmente Via dei Fori Imperiali con Via del Corso. Sul lato sud della piazza si erge l'imponente edificio del Vittoriano, il Monumento Nazionale a Vittorio Emanuele II, progettato da Giuseppe Sacconi che ospita anche la salma del Milite Ignoto e per questo chiamato anche Altare della Patria.

Sul lato occidentale, invece, si trova la facciata rinascimentale di Palazzo Venezia da cui la piazza prende il nome. Per un breve periodo fu palazzo papale e poi dal 1564 al 1797 fu sede della rappresentanza della Repubblica Serenissima presso lo Stato della Chiesa. Negli anni del Fascismo, dal 1929, divenne la sede ufficiale del capo del governo e dal suo balcone era solito affacciarsi Benito Mussolini per i suoi discorsi.

Per approfondire la storia di Piazza Venezia e del Vittoriano leggi questo articolo.

Piazza Venezia

Piazza Venezia

3. PIAZZA DI SPAGNA

Posta ai piedi della scenografica scalinata di Trinità dei Monti, una delle immagini di Roma più celebri nel mondo, al terzo posto della nostra classifica la bellissima Piazza di Spagna, che prende il nome dall'ambasciata di Spagna presso la Santa Sede.

Al centro della piazza si trova la Fontana della Barcaccia di Pietro e Gian Lorenzo Bernini, edificata a ricordo dell'alluvione del Tevere del 1598.

Tra storia, arte ed importanti vie dello shopping, Piazza di Spagna è tuttora una delle mete preferite dai turisti di tutto il mondo oltre che dai romani stessi ed è un imperdibile tappa per ogni visita che si rispetti. Se vuoi scoprire cosa fare e cosa vedere in Piazza di Spagna leggi questo articolo.

Piazza di Spagna

Piazza di Spagna

2. PIAZZA NAVONA

Al secondo gradino del nostro podio mettiamo l'elegante Piazza Navona che con la Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini, il maestoso Palazzo Pamphilj e la splendida Chiesa di San'Agnese in Agone rappresenta la vera quintessenza del Barocco romano.

Grande punto di ritrovo, Piazza Navona è sempre molto affollata di artisti di strada, pittori, turisti ma anche i romani stessi. Visitando il centro di Roma, non potete fare a meno di attraversarla! Se è vero il detto che tutte le strade portano a Roma, allora è altrettanto vero che tutte le strade di Roma portano a Piazza Navona! Sono infatti molti gli accessi alla Piazza e non è certo un caso vista l'importanza che la piazza ha avuto nella storia della città.

Indimenticabile durante il periodo natalizio ed in particolare la notte della befana, giorno in cui la piazza si illumina di mille colori, e si riempie di bancarelle che vendono dolciumi, oggetti d’artigianato e statuette per il presepe.

Piazza Navona

Piazza Navona

1. PIAZZA SAN PIETRO

Ed eccoci infine giunti al primo posto della nostra top 10. Sul gradino più alto del podio abbiamo messo una piazza a dir poco straordinaria.

Non basteranno mai tutte le parole di questo mondo per descrivere l’incredibile emozione che si prova attraversando Piazza San Pietro. Certo, tecnicamente ci troviamo nel territorio del Vaticano, ma poco importa...per ammirare questo capolavoro progettato dal Bernini bisogna venire a Roma. E poi Piazza San Pietro è davvero universale! Con il suo ampio colonnato unisce in un grande abbraccio tutti i fedeli del mondo.

Ogni domenica sono, infatti, moltissimi i fedeli che si riuniscono a mezzogiorno per assistere all’Angelus Domini e ricevere la benedizione del Papa affacciato dalla finestra del suo studio, ma che siate cattolici o meno, poco importa: visitare Piazza San Pietro è un'esperienza che non dimenticherete mai.

Scopri la storia, i segreti e tante altre curiosità su Piazza San Pietro.

Piazza San Pietro

Piazza San Pietro

Vi è piaciuta la nostra top 10 sulle piazze di Roma? Qual è la vostra piazza di Roma preferita? Aspettiamo come sempre i vostri commenti e suggerimenti. Buon viaggio!

Vota il contenuto: 
5
Media: 5 (2 votes)

condivisioni