La Necropoli Etrusca della Banditaccia si trova su di un altura a nord di Cerveteri ed è senza dubbio uno dei più interessanti siti archeologici da visitare tanto da essere stata dichiarata, insieme alla Necropoli Etrusca di Tarquinia nel 2004 patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

La Necropoli si estende per circa 10 ettari e si compone di quasi 400 sepolture, tra le quale le più antiche risalgono al periodo villanoviano (IX secolo a.C.) mentre le più recenti al periodo etrusco (III secolo a.C.).

L'atmosfera che si respira camminando all'interno della Necropoli della Banditaccia è semplicemente unica! Si tratta di un sito fantastico e ben conservato, all'interno del quale vi sembrerà davvero di poter tornare indietro nel tempo e rivivere la vita di questa misteriosa quanto affascinante civiltà.

Cerveteri - Necropoli della Banditaccia

Cerveteri - Necropoli della Banditaccia

La Necropoli della Banditaccia è in assoluto la necropoli antica più estesa di tutta l'area mediterranea.

Una curiosità: prende il suo nome alla fine dell'Ottocento quando i terreni della zona furono "banditi" cioè affittati con bando pubblico dai proprietari di Cerveteri a favore della popolazione locale.

Il caratteristico tumulo circolare con calotta emisferica

Il caratteristico tumulo circolare con calotta emisferica

L'area più nota è la cosiddetta "Zona del Recinto" ed è l'unica adibita ed attrezzata per essere visitata e racchiude in una superficie totale di 10 ettari circa 2000 tombe. In questa zona, vi troverete a camminare tra i carattersitici tumuli circolari con calotta emisferica, le cosiddette tombe "a dado" e i grandi ipogei gentilizi, che si dispongono lungo la Via Sepolcrale Principale e le vie minori.

Tra le più suggestive c'è sicuramente la Tomba dei Rilievi (IV secolo a.C.) che potete osservare attraverso un vetro protettivo. Le iscrizioni ritrovate all'interno attestano l'appartenenza della Tomba alla famiglia Matunas che la fece impreziosire da magnifiche decorazioni e rilievi in stucco raffiguranti oggetti di uso quotidiano e figure di dèmoni.

Interno della Tomba dei Rilievi

Interno della Tomba dei Rilievi

Immerse nella vegetazione, troverete fra le altre anche la Tomba dei Vasi greci, quella dei Capitelli, con un piccolo corridoio d'ingresso e due stanzette laterali, la Tomba del Pozzo, il Tumulo Mengarelli e il Tumulo Maroi. Queste sono solo alcune tra le più note ed importanti; la necropoli, infatti, comprende inoltre le Tombe del Comune, con sepolcri ipogei del IV secolo a.C., l' Autostrada, una strada sterrata che porta dalla città al sito, e il Laghetto, la collina nella parte centro-orientale del pianoro.

DAL PASSATO AL FUTURO

Seguendo il progetto iniziato con il Museo Archeologico di Cerveteri anche la necropoli è stata dotata di un innovativo percorso multimediale. All’interno di otto tombe sono istallate delle apparecchiature multimediali che grazie ad animazioni audio-video sono in grado di ricreare l’ambiente così come doveva essere in passato. La Necropoli dispone inoltre di un Bookshop, toilettes e punti ristoro con disponibilità di tavoli al chiuso e all'aperto, dove potrete sostare per una pausa durante la vostra visita.

Visitare l'interno delle tombe illuminate è un'esperienza suggestiva con la quale entrerete in contatto con gli antichi etruschi ed il misteriso culto dei defunti.

Info utili

Necropoli Etrusca della Banditaccia

COME ARRIVARE

Cerveteri si trova a 40 Km da Roma e 35 da Civitavecchia. Per ragiungere la Necropoli vi proponiamo diverse alternative.

In Auto
- Da Civitavecchia prendere l'Autostrada A12/E80 ed uscire a Cerveteri-Ladispoli. Proseguire lungo Via Settevene Palo e Viale Alessandro Manzoni in direzione di Via della Necropoli.
 
Treno|Bus
- Dalla stazione di Roma Termini prendere un qualunque con direzione Pisa/Grosseto/Civitavecchia e scendere a Marina di Cerveteri o Cerveteri-Ladispoli.
- Dalla stazione di Civitavecchia prendere un treno regionale diretto a Roma e scendere a Marina di Cerveteri o Cerveteri-Ladispoli.
Una volta arrivati alla stazione proseguire con autobus in direzione Necropoli. Per gli orari degli autobus cliccate qui.
 
Dall'Aeroporto
Dall'aeroporto Leonardo Da Vinci prendete il treno metropolitano FM1 diretto a Fara Sabina con partenza ogni 30 minuti e scendete a Roma Trastevere. Da qui prendete un qualunque treno diretto a Civitavecchia/Grosseto/Pisa e scendere alla stazione di Marina di Cerveteri o Cerveteri-Ladispoli. Proseguite con l'autobus in direzione Necropoli.
ORARI

Martedì - Domenica: dalle 8:30 al tramonto.
Chiuso il lunedì, il 1° gennaio ed il 25 dicembre.

Per prenotare visite guidate per gruppi: +39 0639967150

PREZZI

Intero: 6€
Ridotto: 3€ (18-25 anni)
L'ingresso è gratuito per i minori di 18 anni

Ingresso gratuito per tutti ogni prima domenica del mese

Biglietto Cumulativo Necropoli + Museo Archeologico
Intero: 8€
Ridotto: 4€

Vota il contenuto: 
5
Media: 4.3 (4 votes)

condivisioni