#aiutaciadaiutare è l’hashtag lanciato dall’Associazione Flavio Gagliardini ... e Port Mobility per mano dell’avvocato Edgardo Azzopardi risponde così (tessera numero 1519):  

L'Avvocato Edgardo Azzopardi, Procuratore Speciale di Port Mobility, con la tessera dell'Associazione Flavio Gagliardini

L'Avvocato Edgardo Azzopardi, Procuratore Speciale di Port Mobility, con la tessera dell'Associazione Flavio Gagliardini

Condividere e aiutare a far crescere questa bellissima iniziativa – commenta Edgardo Azzopardi, procuratore speciale di Port Mobility - è il minimo che possiamo fare. Quando mi hanno fatto notare l’esistenza e i fini di questa bellissima associazione non ci ho pensato due volte per fornire il nostro contributo”.

"Vivere nel cuore di chi resta significa non morire mai"
Associazione Flavio Gagliardini

Logo dell'Associazione e Flavio Gagliardini in azione

Logo dell'Associazione e Flavio Gagliardini in azione

L’Associazione nasce nel gennaio 2016 a seguito della prematura scomparsa di Flavio Gagliardini, giovane calciatore morto su un campo di calcio, per sostenere iniziative rivolte a migliorare il mondo dello sport giovanile. La Onlus di Civitavecchia ad oggi conta già oltre 1000 associati e ha conquistato il cuore di molti calciatori di serie A (da Totti a Marchisio, da De Rossi a Buffon, da Pogba alla squadra del Genoa). 

Fornire un contributo è molto semplice: basta tesserarsi all’associazione e effettuare una piccola donazione (si parte dai 20 euro). per maggiori informazioni o semplicemente per fornire il proprio contributo visitate la pagina ufficiale dell’Associazione.

Vota il contenuto: 
Il contenuto non è stato ancora votato da nessuno

condivisioni