Se avete visitato la Fontana del Vanvitelli lungo l’antica muraglia che si snoda a partire dal Forte Michelangelo, vi bastano ancora pochi passi per raggiungere la meravigliosa Porta Livorno, opera architettonica di grande prestigio che mette in comunicazione Civitavecchia con il suo Porto.

Porta Livorno - Civitavecchia

Porta Livorno - Civitavecchia

Porta Livorno, è un grande varco monumentale costruito nel 1761 per volere di Papa Clemente XIII, con lo scopo di mettere in comunicazione il porto con il lato nord della città, come attesta la lapide posta sopra la porta stessa. Situata nel cuore del porto storico di Civitavecchia, la porta deve il suo nome al fatto che guarda in direzione dell’omonima città toscana. L’opera è la dimostrazione di come nell’arco dei secoli diversi Pontefici si sono interessati allo sviluppo ed alla fortificazione del Porto di Civitavecchia considerato per la sua posizione un presidio strategico, oltre ad essere uno degli scali marittimi più attivi di tutto il mar Tirreno.

Porta Livorno di Civitavecchia - Iscrizione di Papa Clemente XIII

Porta Livorno di Civitavecchia - Iscrizione di Papa Clemente XIII

Porta Livorno, andata quasi completamente distrutta in seguito ai bombardamenti del 1943, è stata recentemente restaurata e restituita così al suo antico splendore architettonico, simbolo di una nuova realtà portuale, commerciale e turistica, non più circoscritta all’operatività degli originari traffici del mar Tirreno, ma aperta verso sempre nuovi orizzonti che guardano all’intero Mediterraneo.

Se ti è piaciuto questo post scopri anche l'itinerario sul Porto Storico di Civitavecchia.

Info utili

Porta Livorno

COME ARRIVARE

Per raggiungere Porta Livorno potete entrare nel Porto di Civitavecchia dal Varco Fortezza e proseguire a piedi per circa 200 metri superando l'edificio della Guardia Costiera. Se vi trovate in città nei pressi di Piazza Luigi Calamatta, potete raggiungerla da un passaggio sulla sinistra alla fine di Corso Guglielmo Marconi dietro al Monumento al Samurai Giapponese Hasekura Tsunenaga.

Vota il contenuto: 
5
Media: 4.4 (5 votes)

condivisioni