Cercate un luogo incontaminato dove trascorrere una piacevole giornata immersi nel verde e nella natura? Abbiamo il posto giusto per voi!

L'Oasi di Macchiagrande, è un vero paradiso ecologico incastonato sulla costa tirrenica tra i comuni di Fregene e Focene, nei pressi dell'Aeroporto di Fiumicino e a pochi passi da Roma.

L’oasi, attualmente gestita dal WWF, si estende per circa 280 ettari di duna sabbiosa, macchia mediterranea e bosco mediterraneo tra i più belli e meglio conservati del litorale laziale.

Oasi di Macchiagrande

Oasi di Macchiagrande

L'Oasi di Macchiagrande ospita numerose specie di uccelli acquatici come il germano reale, l'alzavola, il cormorano, l'airone cenerino, l'airone rosso, la garzetta ed altri, oltre a numerosi rapaci come il falco di palude, il gheppio, il falco pescatore e la poiana.

Un Cormorano nell'Oasi di Macchiagrande

Un Cormorano nell'Oasi di Macchiagrande

Mentre vi godete i tre sentieri natura tracciati all'interno della riserva, non sarà difficile incontrare alcuni mammiferi tra cui l'istrice, il coniglio selvatico, la volpe, la faina o il topolino delle risaie.

Nella macchia potete imbattervi in uno splendido esemplare di testuggine comune, vero simbolo dell'Oasi.

Per una visita all'interno del parco, impiegherete all'incirca due o tre ore. Iniziate pure attraversando la macchia mediterranea per riconoscere le specie e cercate le tracce degli animali mammiferi; se siete fortunati potreste anche fare un simpatico incontro!

Un bell'esemplare di Testuggine comune simbolo dell'Oasi di Macchiagrande

Un bell'esemplare di Testuggine comune simbolo dell'Oasi di Macchiagrande

Un bell'esemplare di Martin Pescatore nell'Oasi di Macchiagrande

Un bell'esemplare di Martin Pescatore nell'Oasi di Macchiagrande

Poi continuate costeggiando le aree faunistiche e fermatevi per un break all'ombra della pineta. Se avete portato con voi un binocolo potete divertirvi con un po' di birdwatching cercando di riconoscere gli uccelli presenti.

All'interno del parco si trova anche un percorso sensoriale per anziani e bambini con punti di sosta, uno stagno didattico, dei capanni di osservazione ed un alveare didattico. Vi ricordiamo infine che il Sentiero Natura è attrezzato anche per persone disabili.

Vi è piaciuto questo articolo? Scriveteci le vostre impressioni di viaggio ed i vostri suggerimenti. Lasciate pure un messaggio nel box in fondo.

Info utili

Oasi di Macchiagrande

Centro Visite: +39 066685487
Cellulare: +39 3391588245 | +39 3290562763

COME ARRIVARE
Organizza il tuo viaggio dal porto di Civitavecchia con il TRAVEL PLANNER o segui le nostre indicazioni:
 
In Auto
L'ingresso si trova a Fregene sud, all'angolo tra via di Castellammare e via della Veneziana. Può essere raggiunta facilmente in auto da Roma o Civitavecchia attraverso l'Autostrada A12 E80 o l'Aurelia SS1.
 
Mezzi Pubblici
L'Oasi può anche essere raggiunta da Roma e da Civitavecchia attraverso la linea COTRAL. Per maggiori informazioni cliccare qui.
ORARI
- Da Settembre a Giugno: ogni domenica ore 10.00/17.00 con visite guidate alle ore 10.30 e alle ore 14.30 senza necessità di prenotazione.
- Luglio: ogni domenica ore 10.00/20.00 con visite guidate alle ore 17.30 senza necessità di prenotazione.
- Agosto: chiuso
 
In caso di maltempo l'oasi resta chiusa ed è consigliabile contattare il Centro Visite durante le festività nazionali. Per gruppi e scolaresche le visite guidate sono possibili tutti i giorni dell'anno, su prenotazione entro il venerdì precedente. Per fotografi e birdwatcher, è possibile, in alcuni periodi, prevedere accessi in orari particolari, concordando con la direzione.
Vota il contenuto: 
Media: 4 (2 votes)

condivisioni