A nord del Forte Michelangelo, lungo la parte centrale del muraglione difensivo fatto costruire da Papa Urbano VIII, si trova la famosa Fontana del Vanvitelli; uno dei monumenti storici più importanti e meglio conservati del Porto di Civitavecchia.

LA STORIA

Dovete sapere che la fontana fu promossa nel 1740 da Papa Benedetto XIV, il quale volle sostituire una vecchia vasca che si trovava esattamente nella stesso punto di quella attuale. Realizzata nel 1743 dall’architetto Luigi Vanvitelli completamente in travertino, la fontana rappresenta la testa di un vecchio fauno, inserita all’interna di un’edicola con timpano curvilineo, alla quale si accede da una complessa gradinata curvilinea.

Particolare della Fontana del Vanvitelli - La testa del Fauno

Particolare della Fontana del Vanvitelli - La testa del Fauno

IL MURAGLIONE DI URBANO VIII

Quando, nel 1630, fu ripristinata la franchigia del porto di Civitavecchia, si rese necessario separarlo dal resto della città. Papa Urbano VIII ordinò quindi la costruzione di un lungo muraglione difensivo per proteggere la città da sbarchi ed incursioni nemiche. Una volta costruito, si perfezionarono numerosi accorgimenti per rendere ancora più sicuro il porto da attacchi notturni. A tale scopo venne predisposto alle due imboccature, un sistema di sbarramenti fatto di reti, travi di legno e catene ancorati ai fortini terminali dei moli.

Il muraglione ricopriva i resti di quegli antichi edifici che circondavano l'antico porto romano. All'interno di alcuni ambienti ricavati alla base del muraglione (oggi sede di storiche pescherie) potete ancora ammirare le murature originali ad opus reticolatum, antica tecnica dell’edilizia romana, utilizzata soprattutto a partire dalla prima metà del I secolo a.C. e sotto l’imperatore Augusto.

Fontana del Vanvitelli - Porto di Civitavecchia

Fontana del Vanvitelli - Porto di Civitavecchia

Oggi, la Fontana del Vanvitelli così come l’antico muraglione si possono ammirare in tutto il loro splendore grazie ad un lavoro di restauro durato quasi due anni.

Approfittatene per una suggestiva passeggiata nella storia, lasciandovi alle spalle il Forte Michelangelo e costeggiando le mura fino alla fontana, dove il vecchio fauno vi darà il suo benvenuto al Porto di Civitavecchia!

p.s. una volta che l'avete raggiunto prestate attenzione....si dice che il vecchio Fauno sia un vero burlone...se vi sembra che vi abbia fatto l'occhiolino forse gli piacete!

CLICCA QUI E CONDIVIDI LA GIF SU FACEBOOK!

;)

Condividi questa gif su Facebook e tagga i tuoi amici

Condividi questa gif su Facebook e tagga i tuoi amici

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche l'itinerario sul Porto Storico di Civitavecchia.

Info utili

Fontana del Vanvitelli

COME ARRIVARE

Organizza il tuo viaggio con il TRAVEL PLANNER o segui le nostre indicazioni:

Entrando al Porto di Civitavecchia da Varco Fortezza (Forte Michelangelo) costeggiate l'antico muraglione di Urbano VIII e dopo pochi passi troverete dinnanzi ad attendervi il vecchio fauno della Fontana del Vanvitelli.

Vota il contenuto: 
5
Media: 4.7 (3 votes)

condivisioni